Il Cast Artistico

{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Gianluca Guidi

Don Silvestro

Inizia la carriera come cantante, partecipando al Festival di Sanremo 1989 con il brano Amore è, scritta da Alberto Testa per le parole e da Augusto Martelli per la musica. L’anno successivo ritorna al Festival di Sanremo (condotto in quell’edizione da suo padre Johnny Dorelli) con Secondo te, sempre su musica di Martelli ma con il testo scritto da Giorgio Calabrese, classificandosi al 3º posto nella sezione “Novità”; sempre nel 1990 pubblica il suo album di debutto, “Eddy and me”. Nel 2010 pubblica il suo album di standards jazz “I’m old fashion” con gli arrangiamenti di Riccardo Biseo. Esordisce in teatro nel 1992 nella commedia musicale Parole d’amore parole con Nino Manfredi. In Gigi è Gaston de Lachailles, accanto ad Ernesto Calindri. A Roma è in scena in un one-man show, “Chiacchierata informale”, con la regia di Ennio Coltorti e la produzione di Gigi Proietti. Nel 1998 è produttore musicale della versione italiana del musical My fair lady di Lerner e Loews. Dal 1998 al 2000 è Vernon Gersch in Stanno suonando la nostra canzone, regia di Gigi Proietti, raggiungendo le 280 repliche. Nel 2003 collabora alla produzione di Lennon & John di Giancarlo Lucariello, prodotto dal fratello Gabriele Guidi e con la regia di Massimo Natale, con Giampiero Ingrassia e Giuseppe Cederna. Nel 2004 interpreta Paul Bratter nella commedia di Neil Simon A piedi nudi nel parco, recitando a fianco di Anna Falchi, commedia di cui è produttore e regista e per cui ha composto anche le musiche. Nell’estate 2005 al Globe Theatre di Roma interpreta Joseph Surface nell’opera di R. B. Sheridan Gossip – A scuola di maldicenza per la regia di Toni Bertorelli. Suoi recenti grandi successi sono gli spettacoli teatrali The Producers (versione italiana del famoso musical di Mel Brooks) insieme ad Enzo Iacchetti con la regia di Saverio Marconi e la produzione della Compagnia della Rancia, e E sottolineo se, ovvero la resistibile ascesa di Gianluca G.. Nel 2008 inizia a portare nei teatri la commedia Facciamo l’amore di Norman Krasna, della quale è regista e protagonista, a fianco di Lorenza Mario ed Enzo Garinei.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Camilla Nigro
Clementina Camilla Nigro nasce a Moncalieri (Torino) nel 1993. Sin da bambina manifesta evidenti inclinazioni artistiche, espressive e comico-drammatiche. Si iscrive quindi al liceo del Teatro Nuovo di Torino e, dal 2012, prosegue la sua formazione e si diploma all’Accademia del Teatro Stabile di Torino nel 2015, affinando importanti abilità recitative, canore, di espressione corporea e di danza. Neo diplomata, diretta da registi come Mario Martone, Valter Malosti e Gabriele Vacis, lavora per importanti produzioni teatrali. Per tre stagioni consecutive, dal 2016 al 2018, con la regia di Gabriele Vacis, interpreta il ruolo di “Rachel Green”, in “Smith e Wesson”, commedia teatrale scritta da Alessandro Baricco, con Natalino Balasso, Fausto Russo Alesi e Mariella Fabbris, prodotta dal Teatro Stabile del Veneto. Dopo alcune partecipazioni in produzioni Rai come “Non Uccidere” e il documentario “Questa notte al museo egizio”, nel 2017 ottiene il suo primo ruolo cinematografico nel film di Giuseppe Loconsole : “Tu mi nascondi qualcosa”, prodotto da Lime Film, e recita al fianco di Rocco Papaleo. Successivamente  è protagonista di “Onirica”, produzione indipendente ed opera prima di Luca Canale Brucculeri, un vero e proprio omaggio alla cinematografia di Dario Argento.
Learn More
{"dots":"false","arrows":"false","effect":"fade"}
Enzo Garinei

La Voce di Lassù

Fratello del noto commediografo e regista teatrale Pietro Garinei e padre di Andrea, anche lui attore, è un prolifico attore teatrale, televisivo e cinematografico, nonché uno dei principali caratteristi del panorama italiano. Esordisce al cinema nel 1949, in Totò le Mokò, e nel corso di quattro decenni partecipa, in ruoli secondari, a numerose commedie musicali e cinematografiche. Nel teatro leggero ha partecipato spesso agli spettacoli di Garinei e Giovannini;  le   sue  più   recenti   performance   lo   vedono  tra i protagonisti di Facciamo l'amore, a fianco di Gianluca Guidi e Lorenza Mario e in Aggiungi un posto a tavola, per due trionfali stagioni al fianco di Gianluca Guidi e Marisa Laurito (a partire dal 2009), poi nelle repliche celebrative dei 40 anni di questa commedia musicale presso l'Auditorium Conciliazione di Roma (dicembre 2014) insieme alla Compagnia dell'Alba.
È stato anche, pur se saltuariamente, doppiatore televisivo: il personaggio più noto da lui doppiato è probabilmente quello di George Jefferson (interpretato da Sherman Hemsley) della sitcom "I Jefferson" (1975-1985) e nella fine degli anni Ottanta doppiò tutte le comiche mute di Stanlio e Ollio per conto della Rai, assieme a Giorgio Ariani. La direzione era di Giancarlo Governi e ciascuna comica veniva "sonorizzata" con la lettura delle didascalie, accompagnate dalle musiche di Piero Montanari. Nel luglio 2009 ha vinto il riconoscimento speciale Leggio d'oro "Alberto Sordi". Protagonista del cinema italiano per tutta la sua carriera dal 1949 al 2014, ha recitato in Signorinella, Adamo ed Eva, I cadetti di Guascogna, Il vedovo allegro, Arrivano i nostri, Totò terzo uomo, Accidenti alle tasse!!!, Cinque poveri in automobile, Il più comico spettacolo del mondo, Due notti con Cleopatra, Il medico dei pazzi, Le diciottenni, regia di Mario Mattoli, Le sei mogli di Barbablù, Totò le Mokò e Totò cerca moglie, regia di Carlo Ludovico Bragaglia, Totò e Carolina, regia di Mario Monicelli, Le signorine dello 04, regia di Gianni Franciolini, Ragazze d’oggi, regia di Luigi Zampa, Totò all’inferno, Domenica è sempre domenica, regia di Camillo Mastrocinque. Ha partecipato a varie sit-com e serie tv come Rimini Rimini - Un anno dopo, Casa dolce casa, Io e la mamma, Non ho l'età, 100 metri dal paradiso, e un episodio di Don Matteo 9. Tra i suoi doppiaggi si ricorda Ian Abercrombie in Garfield 2, Henry Gibson in 2 single a nozze - Wedding Crashers, João César Monteiro in La commedia di Dio, Derek Deadman in Harry Potter e la pietra filosofale, Sherman Hemsley in I Jefferson, Don Adams in Il supermercato più pazzo del mondo, Spugna in Le avventure di Peter Pan (ridoppiaggio) e Ritorno all'Isola che non c'è, Preston Whitmore in Atlantis - L'impero perduto e in Atlantis - Il ritorno di Milo.
Learn More
{"dots":"false","arrows":"false","effect":"fade"}
Emy Bergamo

Consolazione

Emy nasce a Roma nel 1985 e nel suo percorso di formazione frequenta il corso di dizione e di recitazione diretto da Oreste Lionello, approfondisce il metodo Belting in uno stage diretto da Elisa Turlà, segue un corso diretto da Giorgio Albertazzi in merito a “L'attore e la consapevolezza del suo corpo sul palcoscenico” e l’Action Lab diretto da Sergio Rubini. Nel cinema è in Taglia corto, regia di PierFrancesco Campanella, L'allenatore nel pallone 2, regia di Sergio Martino, Punti di vista, regia di PierLuigi Di Lallo, Sei mai stata sulla luna? regia di Paolo Genovese, Già fatto?, regia PierLuigi Di Lallo. In tv è primadonna e co-conduttrice di Vieni avanti cretino (2007) regia di PierFrancesco Pingitore e partecipa alle fiction Vita da paparazzo, Un ciclone in famiglia 4 e Un posto al sole. Tra le principali esperienze teatrali: nel 2006 Roma-regia di Oreste Lionello, nel 2008 Poveri ma belli - regia di Massimo Ranieri e coreografie di Franco Miseria, nel 2010 Rugantino regia originale di G&G messa in scena da Enrico Brignano e coreografie di Gino Landi, nel 2011 Addio al nubilato regia di Francesco Apolloni, nel 2012 Puccini regia Giovanni De Feudis, Vite private regia Giovanni De Feudis (Vince il premio del pubblico al Festival di Borgio Verezzi come migliore attrice non protagonista) e Nemici di casa regia di Pino Ammendola, nel 2014 Più vera del vero regia Fabio Ferrari (Vince il premio Vincenzo Cerami come migliore attrice protagonista), nel 2015 A Natale divento gay regia di Pino Ammendola, Il Conte Tacchia regia e coreografie di Gino Landi e Separati regia di Alessandro Capone, nel 2016 E… Se il tempo fosse un gambero? regia di Saverio Marconi e coreografie di Rita Pivano.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Marco Simeoli

Sindaco Crispino

Attore, regista e autore si è diplomato al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma diretto da Gigi Proietti dopo aver seguito vari seminari di recitazione tra cui quello su “L’uomo e l’attore” tenuto da Orazio Costa, lo stage internazionale di “Commedia dell’Arte” tenuto da Antonio Fava, su “L’attore che canta il musical” tenuto da Penny Fuller e ancora con Ennio Coltorti, Alvaro Piccardi, Elisabetta Pozzi, Yves Lebreton ed i fratelli Colombaioni. Ha seguito corsi di doppiaggio presso la Fonoroma, di musica con Germano Mazzocchetti e canto con Donatella Pandimiglio. Cofondatore del gruppo “I Picari” col quale ha realizzato una ventina di spettacoli, una sit-com e ha ricevuto nel 2006 il Premio Petrolini, ha lavorato in teatro, in cinema ed in televisione con Gigi Proietti, Bruno Corbucci, Luigi Squarzina, Carlo Lizzani, Valter Lupo, Sergio Japino, Francesco Tavassi, Rosario Galli, Attilio Corsini, Stefano Messina, Johnny Dorelli, Giancarlo Sammartano, Riccardo Cavallo, Renato Greco, Tommaso Paolucci, Gino Landi, Armando Trovajoli, Nicola Piovani, Giorgio Albertazzi, Daniele Salvo, Gianluca Ramazzotti, Pier Francesco Pingitore, Massimo Natale, Elena Sbardella, Marco Mattolini, Alessandro Capone, Vittorio Sindoni, Luca e Paolo, Luca Manfredi, Lodovico Gasparini, Giorgio Capitani, Stefano Reali, Pino Quartullo, Ammendola&Pistoia, Raffaele Verzillo. Tra le sue ultime regie Italian Musical Awards (Canale 5), Quando la musica racconta (Festival dei due mondi Spoleto), Operazione Balena, Francesco De Paula L’opera, Oscar italiani del musical (Teatro Brancaccio), Ti amo sei perfetto, ora cambia, Cercasi Viola-Violetta, San Pietro il musical, Gli uomini preferiscono le tonte, Canterville, Roma I gemelli leggendari, Il caso Majorana show, Uomini sull’orlo di una crisi di nervi 2, Sweeney Todd il musical, Il viaggio di Felicia. Le sue ultime apparizioni televisive sono state nello show del sabato sera su Rai Uno Cavalli di battaglia al fianco di Gigi Proietti e nelle fiction Angeli (Canale 5) Don Matteo 8 (Rai Uno), I delitti del cuoco (Canale 5), Butta la luna (Rai Uno), Camera Cafè (Italia 1), Distretto di polizia 7 e 8 (Can.5), Piloti (Rai Due), Mai storie d’amore in cucina (Canale 5). Sarà nel cast di Provaci ancora prof 7 nella prossima stagione. Al cinema nei film Notte prima degli esami oggi e EX di Fausto Brizzi, Un’estate al mare di Carlo Vanzina e Gente di Roma di Ettore Scola. Tiene vari seminari e stage di recitazione in tutta Italia, nel 2006 è uscito per la Dino Audino editore un suo libro dal titolo Mettere in scena uno spettacolo e dal 2008 è autore regista e interprete dello spettacolo Napoli è ‘na parola che propone in vari teatri e città. È stato Toto nell'edizione 2009/2010 di Aggiungi un posto a tavola sempre al fianco di Gianluca Guidi.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Piero Di Blasio

Toto

Cantante, attore e doppiatore. Nasce a Pescara. Studia canto privatamente con A. Matarazzo e successivamente, dopo il trasferimento a Roma nel 2001, all'Accademia Corrado Pani di Claudio e Pino Insegno. Membro dei SAT&B di M. Fontana dal 2001 al 2003. Socio fondatore della compagnia “Attori Animati” e, dal 2016, della A.M.O srls, produzione professionale di commedie musicali per compagnie ridotte (fino a un massimo di 6 attori). Tra i suoi lavori per il teatro: Insegnami a sognare, Un po’ prima della prima, Buonasera buonasera, Cannibali – il musical (di cui è anche autore delle musiche aggiunte), Joseph e la strabiliante tunica dei sogni e La fila (tutte con la regia di C.Insegno - Roma e Tour italiano). Ha partecipato all’ensemble in Alta società, è stato Fusco ne La febbre del sabato sera, Mr Pinky in Hairspray – grasso è bello (secondo anno Corny Colins), Lionell nel musical Cenerentola (tutti con la regia di M. R. Piparo – Roma e Tour Italiano). Hannas in Jesus Christ Superstar (regia M. Mazzei), Don Stanislao nel musical Non abbiate paura – Giovanni Paolo II il Grande (regia G. Ferrato e A. Palotto); Nitto Minasola in Salvatore Giuliano – Il musical di Dino Scuderi, regia G. Cicciò; Poeta Pulci nell’opera del M.o Riz Ortolani Il principe della gioventù (regia G. Peparini), Lord Farquaad in Shrek il musical (tour italiano) – regia C. Insegno e Ned Grujic; Bobby Franchetti in Taxi a due piazze – regia G. Guidi; Vezio ne Il cappello di paglia di Firenze – regia S. Querci; Ti amo, sei perfetto ora cambia (con il quale vince il premio “miglior musical off 2015” all’ Oscar Italiano del musical) – regia di Marco Simeoli (attore e adattatore del musical Off Broadway); Sy Spector in Bodyguard – Guardia del corpo  Il musical, regia F. Bellone (Teatro Nazionale Milano 2017). In TV, invece: Vieni avanti, cretino (Rete 4) - regia P. Pingitore, Uno di Noi (RaiUno), Telethon 2002 (RaiUno), Premiata Teleditta 3 e 4 (Canale 5).  Ha doppiato Tim nella serie tv Dance Academy, Matusalemme l’albero nella serie animata Mini cuccioli; Philmour nel cartoon Scaredy Squirrel, Kon in Gorjband e vari in Pucca, American Dad, Cleveland Show, oltre serie e film. Ha lavorato nella regia di Questi 5 anni (versione ufficiale italiana di The Last Five Years); Appuntamento al buio – il musical (versione ufficiale italiana di First Date a Broadway Musical, anche traduttore); La signorina Papillon di S. Benni; Giuro! Tutta la verità… (anche autore); Ciao Amore, Ciao – Tenco e Dalida, tra musica e amore (anche autore), spettacolo vincitore dell’Italian Musical Award sezione Off.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Francesca Nunzi

Ortensia

Diplomata al laboratorio di arti sceniche diretto da Gigi Proietti inizia il suo percorso proprio con lui in spettacoli come Leggero Leggero, A me gli occhi bis. Con il gruppo dei Picari, formatosi durante il laboratorio, affronta la strada del varietà e della scrittura autoriale facendo spettacoli comici, senza scenografie, ma di grande impatto sul pubblico. Nel frattempo fa anche spettacoli, fiction e film da sola (con Vanzina, Pompucci, Scarchilli, Pingitore ecc). Il gruppo lo abbandona nel 2000 per sposarsi e prolificare, ma continua a lavorare nel teatro, nel cinema e molta televisione. Amando la scrittura, molti dei testi teatrali che porta in scena sono suoi e uno in particolare Signorine in trans vince anche un premio. Molto amata a Roma per essersi fatta conoscere con spettacoli di successo a lunga tenitura, per i suoi divertenti e graffianti monologhi e per la sua passione per la romanità e il canto. Ha sfiorato due volte le commedie di Garinei e Giovannini e finalmente è arrivato anche questo bel regalo. Speriamo ne arrivino altri perché Francesca... se li merita!
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Vincenza Brini

Capo balletto

Nata a Napoli il 17 settembre del 1981. Inizia a studiare danza classica, repertorio, pas de deux. Poi si avvicina alla danza moderna e contemporanea. Borsista presso la "Teatro greco dance company" diretta da Renato Greco e Mariateresa dal Medico, successivamente entra a far parte della compagnia esibendosi in vari spettacoli tra cui ricordiamo Rugantino con la regia di Gino Landi e Romeo e Giuletta. Entra a far parte di spettacoli come: Carmen con Rossella Brescia coreografie Luciano Cannito, Aggiungi un posto a tavola con Gianluca Guidi coreografie e regia Gino Landi, Ben Hur Live. coreografie Liam Steel regia Philip William McKinley, Quanti amori musiche di Gigi D Alessio regia Maurizio Casagrande, Canto perché non so nuotare coreografie Franco Miseria regia Massimo Ranieri, Di padre in figlio spettacolo di Max Giusti coreografie Kristian Cellini. Per la TV prende parte a: Si può fare, coreografie Fabrizio Mainini, Tu si que vales, coreografie Maura Paparo, L'anno che verrà coreografie Fabrizio Mainini. È ospite in altre trasmissioni televisive: Tutte le mattine, Domenica in, Mattino in famiglia.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Stefano di Lauro
Ensemble Stefano Dilauro nasce il 7 maggio 1992 a Canosa di Puglia, e cresce a Cerignola. All'età di 11 anni partecipa al progetto teatrale "Ragazzi in Gamba" e tra i primi spettacoli c'è proprio "Aggiungi un posto a tavolo" e, negli anni del liceo, entra a far parte della compagnia del paese. Debutta a 19 anni al Petruzzelli di Bari protagonista de "La Prima Volta", regia di Sergio Rubini. Lo stesso anno si trasferisce a Roma ed è Luca nel cortometraggio "Io Donna" con Sergio Rubini, Margherita Buy e Massimo Wertmuller. Nel 2013 è Fulgenzio ne "Gl'innamoratii"  di Goldoni che apre la stagione al teatro Ghione di Roma. Nel 2014 è Ciccio, coprotagonista di "Casa Dolce Casa", sit com in diretta su Rai Uno. Nel 2015 prende parte alla fiction di Rai Uno "Baciato dal Sole", regia di Grimaldi. È una delle voci soliste nel concerto di Assisi di Jack Lanz. È Marco nel film "Il Buio" con Franco Nero. Nel 2016 partecipa a vari spettacoli come il musical "Il Canto di Natale", "Tutto Gira Intorno a Una Sedia" regia di Claudio Insegno, "La Vedova Allegra in 10 Minuti" regia di Marco Simeoli. Nel 2017 si diploma al 'CTC Casa del Teatro e del Cinema' di Claudio Insegno, con professori del calibro di Marco Simeoli e Carlo Ragone. Appena diplomato, con la compagnia “Attori e Tecnici” veste i panni di Carluccio ne "L'impresario di Smirne" di Goldoni, regia Stefano Messina, al Teatro Vittoria di Roma. È il Giovane Seward nel “Macbeth” di Shakespeare di Daniele Salvo, aiuto regista e attore di Ronconi, al Globe Theatre di Gigi Proietti.  
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Ylenia Tocco
Ensemble Ylenia Tocco nasce a Roma nel 1990. Danzatrice e attrice, spazia la sua formazione dalla danza classica, moderna a quella contemporanea (vincitrice della borsa di studio Martha Graham assegnata dal maestro J.Fontano dell'accademia nazionale di Roma). Si forma come attrice nella scuola di Rolando Ravello. Dalla compagnia del Bagaglino, dal quale ha il piacere di iniziare giovanissima nel 2006, continuerà la sua carriera artistica tra teatro e tv. Tra questi ne ricordiamo alcuni, la commedia Campo de' fiori al Teatro Sistina con Rodolfo Laganà, la docu-fiction di Rai 3 Metropoli (regia Paolo Malizia ), è stata ballerina solista nello spettacolo del comico Manlio Doví,  danzatrice per lo spot televisivo Tim. Dal 2013 al 2016 è ballerina nella trasmissione televisiva L'anno che verrà di Rai 1 coreografie F.Mainini. Come attrice ha preso parte a differenti fiction: Non dirlo al mio capo 2 (Riccardo Donna),  Che Dio ci aiuti (Francesco Vicario), Solo per amore 2 (Raffaele Mertes), Incantesimo 8 (Ruggiero Deodato), Carlo & Malik (Marco Pontecorvo), attrice protagonista del videoclip del cantante Diodato "Di questa felicità". Protagonista di differenti redazionali. Con grande entusiasmo è pronta ad iniziare la nuova avventura del musical Aggiungi un posto a tavola con la regia di Gianluca Guidi e le coreografie del maestro Gino Landi.  
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Greta Arditi

Ensemble

Greta, 25 anni, inizia lo studio della danza giovanissima a soli 4 anni. Si forma presso l’Accademia Nazionale di Danza e il Teatro dell’Opera di Roma, studiando anche danza moderna, canto e pianoforte (MIP Musical in Progress, English National Ballet). Debutta nel musical Forza Venite Gente (regia G. Stiscia) a soli 18 anni; lavora poi in compagnie di Danza primarie (Compagnia Nazionale Raffaele Paganini, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Massimo di Palermo, Teatro dell’Opera di Pechino NCPA) danzando i grandi balletti di repertorio: Lago dei Cigni (Patrice Bart), Schiaccianoci (Amedeo Amodio), Carmen e La Vera Storia di Zorba il Greco (L. Martelletta), La Vedova Allegra con regia di Hugo de Ana. Nell’ultimo anno è nel cast del musical La Congiura, Firenze 1478 al Teatro dell’Opera di Firenze (regia S. Querci e coreografie di F. Angelini) e balla in Aida (La Fura dels Baus) all’Arena di Verona. Presta il suo volto a molti spot pubblicitari per Ferrero, Estatè, Tim e come ballerina nel cinema in The third person (regia P. Haggins) e, di prossima uscita, Poveri ma ricchissimi (regia F. Brizzi).
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Antonio Balsamo

Ensemble

Ballerino ed assistente del Maestro Andrè De La Roche inizia la sua carriera artistica con lo spettacolo teatrale La Favola di Amore e Psiche. Successivamente prende parte a numerosi Musical, quali Cenerentola il Musical (M.R.Piparo/ L. Cannito), Non Abbiate Paura (C.Felicioni), Forza Venite Gente (G. Stiscia). Partecipa allo spettacolo teatrale Secret of The Sea presso il Qatar Marine Festival (G.Landi). Partecipa allo spettacolo teatrale I Promessi Sposi Opera Moderna (M.Guardì/M.Muller). Ballerino nelle riprese del Video Musicale del singolo Occhio per Occhio di Anna Tatangelo (S. La Chance). Nell’inverno 2013/2014 prende parte allo Spettacolo Rugantino (E. Brignano/G.Landi). Partecipa all'operetta La Vedova Allegra di Franz Lehar presso il Teatro Filarmonico di Verona (G.Landi). Ad aprile 2015 entra a far parte della “BollyMasala Dance Company”, diretta da Ambili Abrham. Entra nel cast dello spettacolo teatrale Jesus Christ Superstar con Ted Neeley (M.R. Piparo/ R. Croce). Partecipa alle riprese del promo pubblicitario della trasmissione televisiva "Domenica Live", condotto da Barbara D'urso. Nell'inverno 2016 debutta con lo spettacolo teatrale Notre Dame De Paris (R. Cocciante/ M.Muller).
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Francesco Caramia

Ensemble

Manifesta interesse per la musica fin da tenera età. Studia danza classica e moderna e dopo anche canto e recitazione. Partecipa ala realizzazione di molti musical e parallelamente continua gli studi di danza classica, acrobatica e tip-tap. Tra gli spettacoli cui prende parte spiccano titoli come Rugantino, Geronimo Stilton - il Musical, Newsies, Il Barbiere di Siviglia, Il Marchese del Grillo, Divo Nerone - Opera Rock.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Martina Gabbrielli

Ensemble

Nata a Grosseto, a 8 anni comincia a frequentare "La Scuola degli Artisti" di D.Saracino, dove studia danza e canto sotto la guida di qualificati insegnati. La sua carriera professionale comincia nel 2009 quando lavora come ballerina/cantante presso "Aqualand del Vasto"(dir. artistica di A.Procacci). Successivamente partecipa come ballerina/cantante al musical "We Will Rock You", prodotto da Barley Arts e diretto da M.Colombi. Nel 2011 lavora presso il Teatro Garden Club Toscana(dir.artistica di T.Lofaro) in qualità di ballerina. Nel 2014 partecipa come ballerina al programma televisivo di Rai Uno prodotto da Endemol "La Pista". Nello stesso anno balla per il Teatro dell'Opera di Roma all’interno de l’Opera "Il Barbiere di Siviglia" diretto da L.Mariani e L.Cannito e in alcuni spot tra cui “Missoni” per la regia di P.Sorrentino. Tra il 2014 ed il 2016 fa parte della compagnia del musical del Teatro Brancaccio “Rapunzel" di M.Colombi, nel ruolo del fiore “Rosa”. A cavallo tra il 2016 e il 2017 è parte dell’ensemble dello spettacolo “..E se il tempo fosse un gambero” diretto da S.Marconi per il Teatro Brancaccio.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Nicolas Esposto

Ensemble

Nasce in Francia il 29 luglio 1993.  A 7 anni inizia a studiare ginnastica artistica e a 10 anni danza presso la scuola “Progetto danza Agrigento” di L. e D. Bartolomeo. Nel 2012 studia come borsista nella Nuova Scuola del Balletto di Roma. Nel 2013 ballerino in Casta Diva - regia di A. Sena e coreografie di A. De La Roche. Nel 2016 ballerino nella fiction Rai C'era una volta Studio Uno - regia di R. Donna e coreografie di M. Crescentini e ballerino per Vetrina di danza contemporanea al Teatro Nuovo di Torino diretta da C. Perotti con coreografie di G. Valerio. Nel 2017 si diploma al percorso professionale intensivo della Gypsy Musical Academy e viene scritturato in Divo Nerone - Opera Rock  come ensemble, ricoprendo anche alcuni ruoli recitati tra qui quello di Epafrodito.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Marta Giampaolino
Marta Giampaolino nasce a Napoli nel 1991. Si forma e diploma come performer al Centro regionale della danza “Lyceum Mara Fusco” di Napoli nel 2013 con l’attenta direzione di Ferdinando Arenella. Prende parte alle produzioni teatrali de Il Balletto di Napoli. Dal 2013 al 2014 lavora al fianco di Sal Da Vinci a teatro come performer in Carosone, l’americano di Napoli-il musical e in tour col concerto Musica leggera. È ballerina e aerialista per Laccio in Enigma produzione Filmmaster dal 2014 al 2015 e nello stesso anno prende parte allo spettacolo Sognando Violetta. Approda in tv al fianco di Morandi e Baglioni in Capitani Coraggiosi con le coreografie di Roberta Mastromichele e Irma Di Paola, e al cinema in numerosi piccoli ruoli. Prende parte a svariate produzioni teatrali indipendenti e videoclip musicali come ballerina e coreografa; è aerialista (aerea con imbrago e tessuti aerei) per lo spettacolo La città dell’utopia e per il Circo di Francia. Nell’aprile del 2017 è performer in Febbre da Cavallo al Teatro Sistina, direzione artistica di Enrico Brignano, regia di Claudio Insegno, coreografie di Stefano Bontempi.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Giampiero Giarri

Ensemble 

Nasce a Roma Il 9/7/1989. Danzatore professionista si forma studiando con importanti nomi del panorama bellettistico in Italia e all'estero. Da subito studia danza classica, successivamente danza moderna e contemporanea, quest'ultima che predilige e nella quale si consolida. Tra le esperienze più significative: prende parte a diverse produzioni prodotte e coreografate dal maestro Renato Greco, Ben Hur Live, coreografie di Liam Steel regia Philip Mckinley, Tour di Sal Da Vinci cantante, coreografie di Gino Landi. Ballerino nel video di Anna Tatangelo cor. Steve La Chance, ballerino nel programma Uno mattina cor. Steve La Chance, Romeo e Giulietta ama e cambia il mondo regia Giuliano Peparini cor. Veronica Peparini. È stato ballerino nella finale del Grande Fratello 2016 cor. Fabrizio Mainini. In ultimo Notre Dame de Paris cor. Martino Müller regia Gill Maheu.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Simone Giovannini

Ensemble

Studia danza presso la “Crazy Gang School” specializzandosi anche nel canto e nel Tip Tap. Nel 2011 fa parte del corpo di ballo nel programma di RaiUno Ciak, si canta e partecipa nella stessa rete a Ti lascio una canzone come performer di Tip Tap. Ha preso parte all’evento di Dolce&Gabbana al Palazzo Pisani di Venezia, con le coreografie di Thomas Signorelli. Tournèe 2013/2014 Wojtyla Generation opera musical regia R. Avallone e coreografia E. Hanack. Dal 2014/2017 fa parte del cast ufficiale di Jesus Christ SuperStar (tournée italiana e europea) regia M.R. Piparo, coreografie R. Croce con Ted Neeley. Nel 2015 prende parte al Musical Cercasi Violetta coreografie S. Bontempi.  Nel 2016 fa parte del corpo di ballo di Georgie il Musical regia e coreografie M. Sindici. Nel giugno 2016 fa parte del corpo di ballo per la produzione al Sistina È sempre più il Sistina e nel Wind Summer Festival. Simone è onorato di far parte della nuova produzione di Aggiungi un posto a tavola regia G. Guidi e coreografia G. Landi.  
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Francesca Iannì

Ensemble

Francesca Iannì nasce a Capo d'Orlando (ME). Si diploma nel 2002 presso l'accademia biennale di musical "Mastmaster", diretta da Stefano D'Orazio, perfezionandosi poi, nella danza, presso la "Maison de la Dance", lo "I.A.L.S.", l'"A.I.D." e la "Kledi Academy", e nel canto, con Lena Biolcati, Viviana Hernandez e Francesca Borrelli. Molte sono le partecipazioni a trasmissioni televisive come: Domenica in (Rai1), Uno mattina (Rai1), Amici (Canale5), Let's dance (Canale 5), Bombay (La7), Coca-Cola Summer Festival (Canale5), La vita in diretta (Rai1), Domenica Live (Canale 5). È attrice nelle fiction Rai Butta la luna e Le ragazze di San Frediano (Vittorio Sindoni) e ballerina nei film per il cinema Parlami d'amore (S. Muccino) e Tutta la vita davanti (P. Virzì). Approda al teatro Sistina con la commedia musicale Rinaldo in campo, con Fabio Troiano e Serena Autieri, regia Massimo R. Piparo. A seguire, è nel cast del musical My fair lady, con Luca Ward e Vittoria Belvedere, prodotto dalla Peeparrow, coreografie Roberto Croce, regia Massimo R.Piparo. La sua terza esperienza al teatro Sistina da performer è l'opera rock Jesus Christ Superstar, regia Massimo R.Piparo.
Learn More
{"dots":"true","arrows":"true","effect":"slide"}
Francesco Lappano

Ensemble

Performer eclettico di formazione pluriennale, coreografo e insegnante di danza, vanta numerose collaborazioni per una carriera decennale: dal Grand Hotel Chiambretti a Don Bosco il musical, Fame il musical (Austria), Love never dies (Finlandia), La Cenerentola (Cipro), Evita, Romeo e Giulietta (Benevento), ultimamente nel ruolo di GUS ne La Febbre del sabato sera. Dottore magistrale in Linguaggi dello Spettacolo si perfeziona presso il West Finland College e con altri docenti internazionali nelle varie discipline. Per il cinema, debutta con Raul Ruiz nel film Agathopedia mentre nel 2013 pubblica il suo primo libro Il bilico. Tra illusione e certezza vincitore di una menzione speciale al Premio Letterario di Calabria e Lucania.
Learn More